Febbre Dengue: allarme sul Garda a Manerba

«Non lasciare parti del corpo scoperte, usare repellenti ed evitare che le zanzare entrino in casa».

0
5364
febbre dengue West Nile Virus

La febbre Dengue potrebbe essere arrivata sul bacino del Garda, il maggiore lago italiano, nel bel mezzo della stagione turistica, obbligando il sindaco di Manerba sul Garda, Flaviano Mattioti, ad emettere un’ordinanza per provvedere all’immediata bonifica antizanzare del territorio comunale tramite la diffusione di adulticida e larvicida, con il parallelo appello a tutti i residenti, cittadini e turisti, ad evitare i ristagni d’acqua e a copriretutte le parti del corpo per evitare le punture degli insetti.

La situazione parerebbe comunque confinata da una parte circoscritta del territorio di Manerba sul Garda, ma non si esclude che la diffusione delle zanzare infette possa espandersi. Per questo l’ordinanza invita le persone a ricorrere «a misure di protezioni individuali, nell’uso di abbigliamento idoneo che lasci scoperte il minor numero di zone corporee e di preparati insetto repellenti per uso topico, da spruzzare o spalmare sulle zone scoperte».

Da non trascurare gli eventuali sintomi di febbre Dengue che causa temperature molto elevate dopo 5-6 giorni di incubazione, spesso accompagnata da mal di testa acuti, dolori attorno e dietro agli occhi, forti dolori muscolari e alle articolazioni, nausea e vomito, irritazioni della pelle.

Secondo l’Istituto superiore di sanità, la febbre Dengue «può svilupparsi sotto forma di febbre emorragica con emorragie gravi da diverse parti del corpo che possono causare veri e propri collassi e, in casi rari, risultare fatali».

Parallelamente al caso di Manerba, sono scattati controlli su tutto il bacino gardesano, anche alla luce che altri casi di febbre Dengue sono già stati registrati tra persone rientrate in Italia dopo soggiorni all’estero.

Per rimanere sempre aggiornati con le ultime notizie de “Il NordEst Quotidiano” e “Dario d’Italia”, iscrivetevi al canale Telegram per non perdere i lanci e consultate i canali social della Testata. 

Telegram

https://t.me/ilnordest

Twitter

https://twitter.com/nestquotidiano

Linkedin

https://www.linkedin.com/company/ilnordestquotidiano/

Facebook

https://www.facebook.com/ilnordestquotidian/

© Riproduzione Riservata