Politano non basta, Napoli-Union Berlino finisce 1-1

0
190

NAPOLI (ITALPRESS) – Mezzo passo falso per il Napoli in Europa, fermato per 1-1 in casa dal fanalino di coda del girone Union Berlino. Al vantaggio di Politano nel primo tempo, risponde Fofana nella ripresa sfruttando una dormita difensiva degli avversari. La prima chance della gara arriva al 17′, quando Zielinski si libera del diretto marcatore in area e va al tiro ma Ronnow gli chiude lo specchio in uscita e salva in corner. I campioni d’Italia in carica sfiorano l’1-0 al 24′, quando Natan centra il palo di testa dopo aver raccolto un preciso cross dalla destra di Zielinski. Il gol è nell’aria e arriva alla mezz’ora grazie a un colpo di testa ravvicinato di Anguissa, ma l’arbitro annulla dopo la revisione al Var per un fallo commesso da Di Lorenzo poco prima dell’assist aereo in favore del compagno. I partenopei non demordono e al 39′ trovano il meritato vantaggio. Mario Rui entra in area dalla sinistra e serve al centro Politano che trafigge Ronnow grazie a un tocco di petto dopo una prima deviazione di un avversario.
In pieno recupero, Bonucci e compagni sfiorano il pareggio quando Juranovic coglie il palo su punizione. Le due squadre vanno al riposo sull’1-0. In avvio di ripresa, i padroni di casa si fanno trovare completamente sbilanciati al 7′ quando Laidouni lancia Fofana a campo aperto. L’attaccante prende palla e serve il liberissimo Becker che va al tiro, con Meret respinge ma non può nulla sulla ribattuta dello stesso Fofana che firma l’1-1 a porta quasi vuota. Gli ospiti si rendono nuovamente pericolosi al 24′, quando al termine di una rapida ripartenza mandano al tiro da fuori il neo entrato Trimmel con Meret che si oppone con i pugni. Gli uomini di Garcia non riescono più a pungere e si rivedono con pericolosità in attacco solamente al 36′, quando Rrahmani colpisce alto di testa dopo un angolo di Politano dalla destra. Nel finale, gli azzurri creano ulteriori grattacapi alla porta difesa da Ronnow e la sfida si chiude in parità. Il Napoli avrebbe voluto un risultato diverso, ma resta comunque secondo. Di Lorenzo e compagni torneranno in campo in Champions mercoledì 29 novembre al Bernabeu contro i blancos di Carlo Ancelotti.
– foto LivePhotoSport –
(ITALPRESS).