Intelligenza artificiale e telecontrollo: a rischio la tutela dei diritti dei cittadini

Stanno diventando sempre più pervasive le forme di telesorveglianza da remoto, con la possibilità di risalire a posteriori di movimenti, comportamenti, preferenze e idee delle persone.

0
273
Intelligenza artificiale e telecontrollo

Le libertà dei cittadini potrebbero essere a rischio da una maggiore implementazione tra intelligenza artificiale e forme di telecontrollo e, con la possibilità che quest’ultima possa consultare in tempo quasi reale immensi archivi e ricostruire in diretta o a posteriori gli spostamenti delle persone o dei veicoli o, ancora, i comportamenti, le preferenze e le idee delle persone.

Intendiamoci, l’intelligenza artificiale può essere una leva di sviluppo e di progresso per la società quando essa viene utilizzata per scoprire relazioni tra principi attivi di farmaci o nuovi materiali per i settori produttivi, oppure per fare un riassunto di testi lunghi o, ancora per controllare e prevenire reati. Ma può anche fare un passo ulteriore e invadere la sfera dei diritti garantiti ai cittadini in fatto di tutela della propria riservatezza personale, comportamenti, preferenze e idee politiche, cosa che apre forti interrogativi sulle sue modalità di utilizzo etico.

Ti piace “Lo Schiacciasassi”? Iscriviti qui sul canale YouTube di “ViViItalia Tv”

Ti piace “ViViItalia Tv”? Sostienici!

I cittadini europei hanno sperimentato una forma grezza di controllo pervasivo in occasione della pandemia da Covid, mentre in Cina le forme di intelligenza artificiale e telecontrollo dei cittadini sono spinte al massimo livello, inaccettabile per una democrazia occidentale, ma il rischio è che sull’altare della sicurezza e della prevenzione dei rischi i governi europei e dei singoli stati spingano per la limitazione dei diritticostituzionali delle persone. Il che apre una serie di implicazioni che devono ancora essere analizzate nelle loro conseguenze. Ma intanto la corsa prosegue e la meta non è ancora visibile.

Per rimanere sempre aggiornati con le ultime notizie de “Il NordEst Quotidiano” e “Dario d’Italia”, iscrivetevi al canale Telegram per non perdere i lanci e consultate i canali social della Testata. 

Ti piace “Lo Schiacciasassi”? Iscriviti qui sul canale YouTube di “ViViItalia Tv”

Ti piace “ViViItalia Tv”? Sostienici!

YouTube

https://youtu.be/2il-Z5zEFOc?sub_confirmation=1

Telegram

https://t.me/ilnordest

https://t.me/ViviItaliaTv

Linkedin

https://www.linkedin.com/company/ilnordestquotidiano/

Facebook

https://www.facebook.com/ilnordestquotidian/

https://www.facebook.com/viviitaliatvwebtv

© Riproduzione Riservata