Conte “Opposizione unita sul salario minimo, ha dato un segnale”

0
144

MILANO (ITALPRESS) – “Non molliamo e prometto che vinceremo. Il governo ha usato il salario minimo per giocare la sua partita politica contro le opposizioni, contro di noi in particolare. E ha perso l’occasione per poter fare del bene al Paese”. A dirlo il leader del Movimento 5 Stelle, Giuseppe Conte, in un’intervista al “Corriere della Sera”. “Il salario minimo non è una bandierina, è una misura che gli italiani aspettano. Lasciano quasi 4 milioni lavoratrici e lavoratori a spaccarsi la schiena per buste paga da fame, vergognose”, aggiunge. Sbaglia Meloni quando sostiene che imporlo per legge farebbe scendere lo stipendio di tanti? “Certo che sbaglia. Senza salario minimo tante persone continueranno a essere sottoposte a uno sfruttamento legalizzato. Così il governo calpesta la dignità del lavoro”.
Per Conte il salario minimo indica la via per costruire l’alternativa a Meloni, Salvini e Tajani. “Per due giorni in Aula le opposizioni sono state capaci di parlare con una voce sola e di unirsi per la dignità dei lavoratori – guarda avanti Conte -. Abbiamo dato un bel segnale, un segnale di speranza contro l’arroganza di questo governo. E’ stato importante mostrare al Paese questa unità”. Lo stop alla Via della Seta per l’ex premier “riporta all’anno zero le relazioni commerciali con la Cina”.

– foto: Agenzia Fotogramma –
(ITALPRESS).