Il presidente della regione Veneto Zaia firma il protocollo per la realizzazione della nuova pista ciclabile Godega S. Urbano

0
447

Si allunga il circuito di piste ciclabili della regione Veneto: con una spesa di 390.000 euro, il 90% dei quali finanziati dalla Regione, sarà realizzato un nuovo tratto di pista ciclabile nel Comune trevigiano di Godega S. Urbano. Il relativo protocollo d’intesa è stato siglato in municipio dal presidente della Regione del Veneto Luca Zaia e dal sindaco di Godega, Alessandro Bonet, alla presenza dell’intera giunta comunale.

Soddisfatto il presidente della regione, Luca Zaia: “questo è un nuovo intervento importante in un territorio dove si sta facendo molto, ma è solo uno dei tanti che interessano ed interesseranno molti altri comuni veneti con i quali i protocolli sono in via di definizione. I dati ci dicono che nella Marca trevigiana sono in diminuzione gli incidenti stradali che coinvolgono auto e moto, ma in aumento quelli con vittime i ciclisti – ha aggiunto Zaia – motivo per il quale lancio un appello ed una proposta: l’appello è a tutti coloro che vanno in bici per i loro spostamenti ad utilizzare al massimo le piste ciclabili, che garantiscono protezione e sicurezza; la proposta è quella di sanzionare nei modi possibili tutti coloro che, pur avendo una struttura ciclabile a disposizione, non la utilizzano”. Per Zaia si tratta di “una questione di cultura della sicurezza, per cui sarà utile mettere in atto tutte quelle azioni capaci di convincere il ciclista ad usare le piste ciclabili, pur con le dovute eccezioni. Penso ad esempio agli agonisti in allenamento che, su una pista ciclabile, potrebbero a loro volta costituire un pericolo per gli utenti normali”.

Un chilometro di pista ciclabile – ha precisato anche Zaia – costa alla collettività 1 milione di euro circa ed è davvero un peccato se queste strutture non vengono sfruttate dalla gente.. La nuova ciclabile che verrà realizzata ha uno sviluppo di 490 metri lungo la via Bibano di Sotto, dall’innesto della già realizzata pista ciclabile di via Marconi, fino all’intersezione con via Cadalonga. Un intervento, come ha sottolineato il sindaco Bonet, che si inserisce in un quadro più ampio di realizzazione di percorsi ciclabili all’interno del territorio comunale, che interessa tutte e tre le località (Bibano, Pianzano e Godega) nell’ottica di una distribuzione omogenea di piste ciclo-pedonali che garantiscano il collegamento tra le frazioni e con i Comuni limitrofi nel modo più funzionale e organico possibile.