Barcolana 50, grande festa dello sport in mare

Fedriga: «confermata vocazione internazionale del Friuli Venezia Giulia». Bini: «splendida iniziativa dalle grandi potenzialità promozionali della Regione». 

0
775
barcolana

Le cinquanta edizioni della Barcolana di Trieste è stata una gigantesca festa dello sport marino, con migliaia di imbarcazioni a velagiunte nel golfo giuliano. Anniversario salutato anche dal passaggio radente delle Frecce Tricolori con il loro pennacchio tricolore sulle vele impegnate nella gara.

«Per questa cinquantesima edizione, la Barcolana si è superata in numeri, qualità agonistica, eventi collaterali e suggestione: in una giornata di sole e di vento perfetti, l’emozione delle vele da record nel golfo è stata grande e la Regione è orgogliosa di sostenere una manifestazione che rispecchia e valorizza la vocazione internazionale e marinara di Trieste» ha detto il governatore del Friuli Venezia Giulia, Massimiliano Fedriga al termine della regata, che ha seguito dalle Rive e dal palazzo della Regione per ammirare il passaggio delle Frecce Tricolori.

Fedriga ha ringraziato per il saluto a Trieste e alla Barcolana la Pattuglia acrobatica nazionale, nonché le Forze dell’ordine, la Protezione civile regionale e tutti coloro i quali si sono prodigati per garantire lo svolgimento in totale sicurezza del grande evento popolare.

«Oggi il Friuli Venezia Giulia ha manifestato la sua eccezionale potenzialità e Trieste ha vinto sotto tutti i punti di vista: l’imbarcazione Spirit of Portopiccolo ha regatato alla grande in una stupenda giornata in cui si è registrato il record di iscrizioni a coronare la cinquantesima edizione della Barcolana, un evento che supera i confini nazionali e va anche oltre lo sport, mostrando tutta la forza che questa regione ha in una dimensione internazionale» ha commentato l‘assessore regionale alle attività produttive e turismo, Sergio Emidio Bini, che ha seguito in mare la 50a edizione della regata dei record: con 2.689 partecipanti, la Barcolana si è confermata la regata più affollata del mondo.

«Una giornata di grande sport con una partecipazione straordinaria rendono al meglio Trieste e il Friuli Venezia Giulia, un superbo spettacolo che abbiamo il dovere di valorizzare al massimo: la Regione è al lavoro attraverso PromoturismoFvg» ha aggiunto Bini, che ha seguito la regata assieme al presidente dell’Autorità di Sistema portuale del Mare Adriatico Orientale, Zeno D’Agostino, e al direttore di PromoturismoFvg, Lucio Gomiero.

© Riproduzione Riservata