Zubcic vince il gigante di Niigata, De Aliprandini chiude decimo

0
29

NIIGATA YUZAWA NAEBA (GIAPPONE) (ITALPRESS) – Una rimonta da samurai. Quattro anni dopo la Coppa del Mondo di sci alpino torna in Giappone e a Niigata Yuzawa Naeba un super Filip Zubcic si aggiudica lo slalom gigante rimontando dalla dodicesima posizione della prima manche e andando a vincere una gara davvero incredibile. Seconda manche perfetta quella del croato, che e’ riuscito ad interpretare un tracciato insidioso che, con il passare dei minuti, si e’ reso quasi impossibile da domare soprattutto nella parte finale. Il 27enne di Zagabria pero’ e’ riuscito a mettere tutti in fila, a partire dallo svizzero Marco Odermatt, secondo a 0″74. Sul gradino piu’ basso del podio finisce lo statunitense Tommy Ford, terzo a 1″07, anche lui con una seconda manche di rimonta (era decimo a meta’ gara). Deluso Henrik Kristoffersen: il norvegese era stato capace di dominare in lungo e in largo la prima manche ma nella seconda si e’ dovuto arrendere al deterioramento del tracciato, chiudendo quinto davanti al connazionale Aleksander Aamodt Kilde non riuscendogli a rosicchiare punti importanti per la classifica generale, dove adesso Kilde comanda con 1022 punti davanti ai 948 di Kristoffersen. In casa Italia, buona prova di Luca De Aliprandini, decimo al traguardo e soddisfatto soprattutto della seconda parte di gara dove e’ stato capace di guadagnare quattro posizioni. A punti anche Giovanni Borsotti e Riccardo Tonetti, rispettivamente 24esimo e 27esimo. La due giorni di gare giapponese si concludera’ domani, domenica, con uno slalom speciale: prima manche alle 2 italiane, seconda alle 5.

(ITALPRESS).