Vacanze con Gusto in Trentino

Esperienze sensoriali uniche tra le ricche offerte enogastonomiche, spesso uniche, del territorio.

0
1433
vacanze con gusto
Vacanze con gusto in Trentino: picnic immersi nella natura.

I recenti avvenimenti hanno imposto nuovi modi di praticare il turismo ed in Trentino, con le sue verdi valli di montagna, uno particolare torna di moda: il picnic, vero e proprio alfiere delle Vacanze con Gusto. 

Qualche uovo, del formaggio di malga, una luganega, marmellate, pane fresco e buon vino: quanti saperi, bontà e tradizioni, stanno dentro un cestino da picnic. C’è voglia di superare le fatiche del distanziamento ed un bel prato di montagna è il modo migliore per rilassare i sensi: basta un cestino con i migliori prodotti locali per immergersi nella natura. 

Ecco alcune proposte dell’estate in Trentino all’insegna delle esperienze sensoriali tipica delle Vacanze con Gusto.

#CheeseNic – San Martino di Castrozza e Primiero

È la merenda a base dei formaggi prodotti nelle malghe del Primiero e del Vanoi: si prenota al telefono oppure online e gli operatori di agritur e malghe della zona, oltre ai tanti rifugi in quota di San Martino di Castrozza e Passo Rolle.

“Albe in Malga” – San Martino di Castrozza e Primiero

Sempre la “Strada dei Formaggi delle Dolomiti” propone in Primiero nei fine settimana d’estate l’indimenticabile esperienza di Albe in Malga, per vivere una giornata da malgari e scoprire tutti i segreti della vita in malga, a partire dalle prime ore del giorno.

vacanze con gusto
Vacanze con gusto: l’assaggio dei prodotti d’alpeggio in malga.

“Colazioni sull’erba” – Madonna di Campiglio, Val Rendena

Nelle più suggestive e solitarie radure della valle Rendena, costantemente al cospetto delle panoramiche alte cime del Brenta, si consumerà un goloso picnic a base di prodotti “a km zero”, con i formaggi dei malgari, il miele prodotto sui fiori del Parco Adamello-Brenta, il pane fresco dei panifici della Val Rendena, le confetture ai frutti di bosco di montagna. 

“Una coperta sul prato” – Val di Non

Coinvolge vari ristoratori della Val di Non, di modo che ognuno proponga un proprio menù da picnic, su prenotazione, in un cestino da viaggio con prodotti cibi e bevande, fornendo anche l’indispensabile coperta da stendere su uno dei verdissimi e suggestivi prati della valle.

“Pic-Nic ad Arte” – Val di Fiemme

Dal 27 giugno 2020 il desiderio di spazi liberi all’aperto incontrerà la fervida immaginazione del parco RespirArt in Val di Fiemme, con l’ideazione dei “Pic-nic d’Arte”. Fra opere d’arte e le 27 installazioni permanenti, si potrà sostare seduti sulle nuove panchine artistiche progettate da Marco Nones, realizzate assemblando tavole e sezioni di cirmoli, della Magnifica Comunità di Fiemme, schiantati al suolo dalla tempesta Vaia del 2018. Per soddisfare invece l’appetito, ci saranno i cestini preparati dai rifugi della zona, lo Chalet Caserina ed il Rifugio Monte Agnello, 

“Pic Nic Chic” – Val di Ledro

Per chi desidera stendere il proprio plaid da picnic su una spiaggetta a bordo lago, “Pic Nic Chic” invita a farlo sulle sponde del lago di Ledro, caratterizzato da numerose opportunità di sosta lungo il perimetro, raggiungibili con pedalò, barche a remi o a vela, SUP oppure a piedi o in mountain-bike, seguendo il percorso ciclopedonale di 10km che circoscrive il lago. I cestini da picnic potranno essere prenotati in anticipo, pronti a scelta anche per vegetariani, e conterranno sempre prodotti del territorio ledrense; per le coppie in “vacanza romantica” sarà anche possibile godere la sosta merenda in mezzo al lago, durante una suggestiva gita in barca a remi.

Trentino in un Barattolo

Le Vacanze con Gusto in Trentino si declinano anche con la raccolta diretta in campo, alla creazione delle conserve, le materie prime prodotte in Trentino lavorate hand-made, diventeranno un segno ed una memoria tangibile, tutti sapori che possono essere conservati in un barattolo.

vacanze con gusto
Vacanze con gusto: la preparazione di una confettura di lamponi in “Trentino in un barattolo”.

Non solo si conosceranno in prima persona i luoghi in cui nascono i migliori prodotti trentini, ma si sperimenteranno anche i processi di conservazione guidati da mani esperte. Tante sono le opportunità, ciascuna legata alle tradizioni tramandate dai diversi agritur, e secondo le produzioni di ognuno di questi: si va dallo sciroppo di rose alle composte di fragole e sambuco, fino alla salsa di erbe spontanee. Ben undici appuntamenti nei fine settimana estivi, dall’inizio di luglio alla fine di settembre. 

Per rimanere sempre aggiornati con le ultime notizie de “Il NordEst Quotidiano”, consultate i canali social:

Telegram

https://t.me/ilnordest

Twitter

https://twitter.com/nestquotidiano

Linkedin

https://www.linkedin.com/company/ilnordestquotidiano/

Facebook

https://www.facebook.com/ilnordestquotidian/

© Riproduzione Riservata