Il governo Meloni vara la riforma fiscale: che sia la volta buona?

Necessario ridurre le tasse e semplificare il sistema fiscale, a partire dall’equiparazione delle tassazioni a parità di reddito prodotto. Superare la penalizzazione per chi intraprende.

0
606
riforma fiscale

Il governo Meloni per il tramite del viceministro alle FinanzeMaurizio Leo, ha presentato un progetto di riforma fiscale sotto forma di disegno di legge delega che, una volta approvato dal Parlamento, darà al governo la possibilità di iniziare un cammino che cittadini ed imprese attendono almeno da trent’anni.

La sfida della riforma fiscale va nel senso giusto commentano in questa puntata de il “Bianco & Nero”, l’esperto in comunicazione e analisi politica, Gianfranco Merlin, e il direttore della Web Tv e de “il NordEst Quotidiano”, Stefano Elena.

Ti piace “Bianco & Nero”? Iscriviti qui sul canale YouTube di “ViViItalia Tv”

Ti piace “ViViItalia Tv”? Sostienici!

Oltre a ridurre l’eccessivo peso delle tassegravante su una ridotta fetta di contribuenti che guadagnano più di 35.000 euro lordi all’anno – quelli sotto questa soglia pagano decisamente meno tasse di quanto essi ricevano dalla collettività – è di semplificare il quadro normativorendendo la materia più chiaralineare e soprattutto di facile comprensione anche a chi non sia un esegeta di tributi.

Bene ha fatto Meloni, in casa del congresso Cgil, a rimarcare la necessità di una riforma del settore, anche perché è dal ridurre le tasse e dal lasciare più spazio a chi crea ricchezza che si aprono gli spazi per incrementare il benesserenazionale e, da qui, salari migliori per il lavoro dipendente, oggi in Italia ingiustamente penalizzato da almeno vent’anni di politiche regressive dove i governi tecnici o di centro sinistra sono stati protagonisti in negativo.

Il cammino della riforma non è semplice e ci vorranno almeno due-tre anni per vedere i primi effetti tangibili. Staremo a vedere.

Per rimanere sempre aggiornati con le ultime notizie de “Il NordEst Quotidiano”, iscrivetevi al canale Telegram per non perdere i lanci e consultate i canali social della Testata. 

Ti piace “Bianco & Nero”? Iscriviti qui sul canale YouTube di “ViViItalia Tv”

Ti piace “ViViItalia Tv”? Sostienici!

YouTube

https://youtu.be/GOx6FActy_U?sub_confirmation=1

Telegram

https://t.me/ilnordest

https://t.me/ViviItaliaTv

Twitter

https://twitter.com/nestquotidiano

Linkedin

https://www.linkedin.com/company/ilnordestquotidiano/

Facebook

https://www.facebook.com/ilnordestquotidian/

https://www.facebook.com/viviitaliatvwebtv

© Riproduzione Riservata