Motore Diesel: la cinese Weichai record di efficienza al 53,09%

Propulsore 6 cilindri da 12,9 litri consegue un rendimento irraggiungibile da qualsiasi elettrico. Mentre in Cina si migliora, l’Europa rinnega la propria invenzione.

0
680
motore diesel

In occasione della Conferenza mondiale sui motori a combustione interna 2024 è stata inaugurata a Tianjin, in Cina, sono stati presentati gli ultimi risultati tecnologici del settore  e tra questi il primo motore diesel al mondo con un’efficienza termica del 53,09% sviluppato da Weichai Power, TÜV Süddeutsche Group e China Automotive Technology and Research Center Co., Ltd.

Il bello, meglio, il brutto è che in Cina si migliora continuamente l’efficienza della migliore tecnologia legata alla mobilità di merci e persone nata in Europa 127 anni fa, portandolo a livelli difficilmente eguagliabili dalle migliori alternative, quella elettrica su tutte, mentre in Europa la si vorrebbe rinnegare dopo il 2035.

Il miglioramento dell’efficienza complessiva del propulsore, un sei cilindri da 12,9 litri di cilindrata destinato al trasporto pesante, è frutto di un insieme di piccoli affinamenti, ma i risultati ora sono sotto l’attenzione di tutti.

Dal 2015, Weichai Power ha istituito un gruppo di ricerca scientifica sui motori ad alta efficienza termica composto da centinaia di giovani tecnici e migliaia di ingegneri, collaborando con i migliori centri di ricerca in patria e all’estero e con i partner industriali, sfidando costantemente il limite.

Il 16 settembre 2020, Weichai Power ha presentato per la prima volta al mondo un motore Diesel con un’efficienza termica oltre la soglia del 50%, al 50,23%; l’8 gennaio 2022, l’efficienza termica del propulsore è stata ulteriormente aumentata al 51,09%. Il 20 novembre 2022 nuovo salto di rendimento al 52,28%, superando per la terza volta il limite, guidando l’aggiornamento tecnologico dell’industria globale dei motori a combustione interna.

Ora, dopo più di 500 giorni di ulteriori ricerche e affinamenti, il team di ricerca scientifica di Weichai Power ha ulteriormente migliorato le quattro tecnologie chiave della tecnologia di combustione ad alta espansione, della tecnologia di pressurizzazione a flusso misto, della tecnologia di iniezione del carburante ad alta efficienza e della tecnologia di riduzione della resistenza aerodinamica e dell’attrito intorno ai quattro principali sistemi di combustione, aria, carburante e attrito, superando per la prima volta al mondo la soglia del 53%. Nel processo di ricerca e sviluppo sono stati registrati ben 176 brevetti di invenzione e 68 brevetti per modelli di utilità.

Dirk von Wahl, amministratore delegato di TüV Süddeutsche Group North Asia, l’ente di certificazione che ha omologato il risultato, si è congratulato con Weichai affermando che questo risultato d’avanguardia pone Weichai al vertice della ricerca scientifica e tecnologica nel campo della propulsione Diesel a combustione interna che aiuterà a ridurre l’impatto ambientale in tutto il mondo.

Il risultato di efficienza ottenuto, rispetto al livello di efficienza termica medio del 45%-46% della produzione corrente, corrisponde un miglioramento del 14% che si traduce in circa 31 milioni di tonnellate di gasolio consumato in meno in una realtà come quella cinese e ridurre circa 97 milioni di tonnellate di emissioni di carbonio ogni anno.

Per un trattore stradale pesante che percorra 250.000 chilometri all’anno, il record di efficienza Diesel ora ottenuto si traduce in un risparmio di circa 12.000 litri di gasolio ogni anno.

Tan Xuguang, vice presidente della Chinese Society for Internal Combustion Engines (CSICE), direttore del National Key Laboratory of Internal Combustion Engines and Power Systems e presidente di Weichai Power, ha affermato che «Weichai Power ha battuto il record mondiale di efficienza termica dei motori Diesel per quattro volte consecutive, grazie ai 4.000 giorni e notti di impegno degli ingegneri Weichai in cooperazione aperta con le migliori università e istituti di ricerca scientifica del mondo e l’innovazione collaborativa con la catena industriale globale e la catena di approvvigionamento. Questo risultato appartiene a Weichai e appartiene all’industria globale!»

«Bosch ha fornito un grande supporto per il rivoluzionario raggiungimento dell’efficienza del 50% nel motore Diesel per veicoli commerciali Weichai. Siamo molto lieti di continuare la nostra partnership di grande successo con Bosch», ha affermato Tan Xuguang. Bosch fornisce il sistema di iniezione del gasolio common rail per assicurare che il motore sia conforme allo standard sulle emissioni China VI. Il sistema Bosch può essere utilizzato per livelli di pressione da 1.800 a 2.500 bar e configurato per applicazioni fino a otto cilindri. Le caratteristiche dell’iniettore consentono di ottimizzare la strategia di combustione e di ottenere elevate prestazioni del motore. A seconda delle esigenze, il sistema può durare fino a 1,6 milioni di chilometri ed è stato progettato anche per funzionare con una propulsione elettrificata.

Per rimanere sempre aggiornati con le ultime notizie de “Il NordEst Quotidiano” e “Dario d’Italia”, iscrivetevi al canale Telegram per non perdere i lanci e consultate i canali social della Testata. 

Telegram

https://t.me/ilnordest

Linkedin

https://www.linkedin.com/company/ilnordestquotidiano/

Facebook

https://www.facebook.com/ilnordestquotidian/

X

https://twitter.com/nestquotidiano

© Riproduzione Riservata