Al via la XXVIII Rassegna Vini Müller Thurgau e XII Concorso Enologico Internazionale di Cembra (Trentino)

0
427
Presentazione XXVIII Rassegna VIni Muller Thurgau Palazo Roccabruna da sx Bruno Pilzer Alessandro Bertagnoli Antonietta Nardin Luca De Carli
Tante le iniziative in programma: su tutte spiccano le degustazioni guidate dei grandi vini di montagna

 

Presentazione XXVIII Rassegna VIni Muller Thurgau Palazo Roccabruna da sx Bruno Pilzer Alessandro Bertagnoli Antonietta Nardin Luca De CarliTutto è pronto per la XXVIII Rassegna Vini Müller Thurgau e XII Concorso Enologico Internazionale 2015 in programma a Cembra (Trentino) dall’8 al 12 luglio 2015. L’edizione 2015 si focalizza sull’avvicinamento del pubblico ad un consumo consapevole del vino, in particolare a quello di montagna, facendo emergere le caratteristiche che distinguono la vitienologia di montagna e quella operata nelle zone “eroiche” da quella di altre realtà, ad iniziare da quella massiva di pianura.

La presentazione dell’edizione 2015 della Rassegna è avvenuta nell’Enoteca provinciale del Trentino a Palazzo Roccabruna. «Nonostante le difficoltà finanziarie connesse al taglio dei finanziamenti da parte delle istituzioni, siamo riusciti anche quest’anno ad allestire una Rassegna di elevato livello – ha detto il presidente del Comitato Mostra Valle di Cembra, Bruno Pilzer – che quest’anno è focalizzata sulla conoscenza del vino Müller Thurgau in tutte le sue possibili sfaccettature grazie alla collaborazione dei sommelier di Ais Trentino. Sono tante le iniziative organizzate, da quelle legate alla degustazione del vino e ai confronti tra vini di montagna a quelle più folkloristiche e ricreative».

Parole di elogio sono giunte dal sindaco di Cembra, Antonietta Nardin: «Cembra e la Rassegna costituiscono da ventotto anni un binomio di successo, che ha portato il nome di Cembra nel mondo assieme al prodotto principe della Valle, il vino Müller Thurgau. A tutti i volontari del Comitato Mostra va il ringraziamento dell’amministrazione comunale per l’impegno profuso». Parole di soddisfazione anche dal presidente dell’Apt Altopiano di Piné e Valle di Cembra, Luca de Carli: «manifestazioni come la Rassegna costituiscono un volano di promozione formidabile del territorio e dei suoi prodotti in Italia e all’estero che contribuiscono alla conoscenza della Valle di Cembra».

Da parte del Consorzio di tutela vini del Trentino, il presidente Alessandro Bertagnoli sottolinea «la bontà di iniziative come la Rassegna volte a promuovere uno dei vitigni del Trentino, auspicando che nelle prossime edizioni si dia maggiore spazio anche alle produzioni biologiche, magari riservando anche un’apposita sezione nell’ambito del Concorso enologico».

Quest’anno, il Comitato Mostra Valle di Cembra organizzatore dell’evento enologico propone al pubblico due interessanti iniziative: gli “Speed Wine” e il “Wine Coach”. I primi sono appuntamenti di circa 30 minuti ciascuno durante i quali i Sommelier dell’Ais Trentino propongono a piccoli gruppi di enoappassionati degustazioni guidate a tema e non, dove si possono apprezzare le sfumature esistenti tra i vari vini presenti in Rassegna. Gli “Speed Wine” sono in programma ogni giorno e con cadenza oraria, da giovedì 9 a domenica 12 luglio, unitamente alle degustazioni libere effettuabili da chiunque. Il “Wine Coach” di venerdì 10 luglio (ore 21.00) vede protagonisti i 10 migliori vini di montagna secondo le guide enologiche nazionali ed internazionali. Sarà la wineblogger Adua Villa a condurre i partecipanti alla scoperta delle caratteristiche e sfumature dei vari vini proposti.

Presentazione XXVIII Rassegna VIni Muller Thurgau Palazo Roccabruna pubblicoSabato 11 luglio (ore 11.00) è in programma la celebrazione del gemellaggio tra i vini di montagna della Valle di Cembra con quelli di pianura del Consorzio Vini Colli Piacentini: in collaborazione con i Sommelier di Ais Trentino, i presidenti del Comitato Mostra, Bruno Pilzer, e del Consorzio vini Colli Piacentini, Roberto Miravalle, presenteranno ciascuno due vini bianchi caratteristici del loro territorio. A seguire, nel pomeriggio (ore 15.00) si svolgerà a cura di Roberto Gaudio la degustazione dei migliori vini di montagna premiati durante le ultime edizioni del Concorso Vini di Montagna del Cervim di Aosta. Chiude la giornata la premiazione spettacolo dei vini premiati al XII Concorso Enologico Internazionale, dove i singoli produttori premiati presenteranno nel corso di una pubblica degustazione guidata dalla wineblogger Adua Villa i loro vini.

Domenica 12 luglio, oltre alle degustazioni dei vini presenti in Rassegna, tante iniziative collaterali: dalla sfilata dei trattori storici a cura del Club 3p (ore 10, viale IV Novembre), alla sfilata delle auto storiche della gara Stella Alpina (dalle ore 11.00 alle 13.00), oltre alla premiazione del VII Simposio di Scultura Lignea e alla XII Rassegna dei Canti Popolari con concerti itineranti.