Montasio Dop, nel 2020 produzione e vendite in crescita del 10,35%

Vendute più di 925.000 forme di formaggio della Dop del NordEst per un fatturato al consumo di 56 milioni di euro.

0
5255
montasio dop

Il formaggio Montasio Dop si guadagna la fiducia del mercato e dei consumatori: una conferma che arriva dagli ultimi dati del Consorzio di tutela che nel 2020 ha superato le più rosee aspettative chiudendo l’anno con un incremento di produzione e vendite del 10,35%, per un fatturato al consumo di 56 milioni di euro e con una produzione di forme più di 925.000 a fronte di un obiettivo prefissato di 900.000, in crescita rispetto alle 838.568 del 2019. 

«Numeri che ci incoraggiano e ci rafforzano nel proseguimento del nostro lavoro e nel percorso intrapreso – afferma il presidente del Consorzio Montasio Dop, Valentino Pivetta. Nonostante le difficoltà legate al momento Covid e le limitazioni imposte al settore Horeca, il consumo del Montasio Dop ha continuato a crescere, forte delle sue caratteristiche di distintività e unicità. Continueremo nell’opera di valorizzazione della marca, puntando sulla sostenibilità e il rafforzamento della tracciabilità di filiera, aspetti fondamentali per la nostra Dop la cui qualità è indissolubilmente legata al territorio di origine». 

«Ambiente incontaminato, clima, materia prima, lavorazione, tecnologia e artigianalità sono i fattori caratterizzanti e fondamentali di questa eccellenza gastronomica che sa offrire una combinazione armoniosa di profumi, sapori e valori nutritivi – sottolinea il direttore del Consorzio, Renato Romanzin -. Il Montasio Dop è un perfetto alleato per la salute e il benessere grazie al suo apporto energetico e per la sua naturale caratteristica di essere naturalmente privo di lattosio. Un formaggio autentico, dal sapore della tradizione che i consumatori amano sempre di più, soprattutto nella media stagionatura – dopo i 120 giorni – quando matura nel gusto e nell’armonia dei sapori. Continueremo nel nostro percorso di valorizzazione del prodotto sempre a tutela della salute dei consumatori ponendo attenzione alle produzioni regionali, alla valorizzazione del territorio, al benessere animale e alla sostenibilità ambientale». 

Proprio per rimarcare l’importanza della tracciabilità della filiera e la sostenibilità del prodotto il Consorzio ha offerto ai suoi produttori e stagionatori, la possibilità di aderire al progettoIosonoFvg”, il marchio regionale che punta a dare slancio all’intera filiera lattiero-casearia regionale e farle riconoscere dal mercato il giusto valore. 

Il programma del Consorzio proseguirà anche con un intenso piano di promozione che andrà a coinvolgere le principali insegne della distribuzione organizzata anche del Nord e Centro Italia. Particolare attenzione sarà rivolta al settore Horeca e alle Gastronomie specializzate con azioni che saranno estese anche nella vicina Austria.

Per rimanere sempre aggiornati con le ultime notizie de “Il NordEst Quotidiano”, consultate i canali social (ed iscrivetevi al canale Telegram per non perdere i lanci):

Telegram

https://t.me/ilnordest

Twitter

https://twitter.com/nestquotidiano

Linkedin

https://www.linkedin.com/company/ilnordestquotidiano/

Facebook

https://www.facebook.com/ilnordestquotidian/

© Riproduzione Riservata