Pioli “Siamo il Milan e giochiamo sempre per vincere”

0
291

MILANO (ITALPRESS) – Idee chiare per Stefano Pioli, tecnico del Milan, alla vigilia del match di campionato contro la Roma all’Olimpico. “Ogni partita deve essere quella della svolta. Noi siamo il Milan e vogliamo giocare sempre per vincere. La Roma è forte, ha un solo punto ma ha avuto numeri importanti nelle prime due giornate. Vogliamo dare continuità alle prime due prestazioni e continuare a crescere”, ha detto l’allenatore rossonero. “Noi vogliamo giocare un certo di tipo di calcio sempre, sono gli avversari che cambiano. Vogliamo giocare il nostro calcio, cercando di limare al massimo gli errori. Dovremo essere attenti e precisi a Roma: dovremo fare la partita e non subirla”, ha precisato Pioli, nella conferenza stampa della vigilia. “Lukaku? In termini di ambiente cambia poco, perchè la Roma fa sold out da tante partite. Sarà bello: noi lavoriamo per giocare certe partite in certi stadi. Certe cose non ci spaventano, anzi ci stimolano”, ha detto ancora il tecnico del Milan.
“Lukaku è un acquisto importante sulla carta, poi vedremo cosa dirà il campo. Con o senza Dybala e o Lukaku la Roma è una squadra forte, organizzata e molto fisica. Loro sono pericolosi, soprattutto sulle palle inattive, e concedono poco. Dobbiamo essere preparati”, ha continuato Pioli, prima di parlare di mercato. “Krunic resta? Per me è un titolare del Milan. Non ho mai avuto altri pensieri. Taremi? Ho dei dirigenti talmente capaci che tra ieri e oggi non li ho sentiti: sanno bene che sto preparando la partita; io invece non so cosa stanno facendo loro. Oggi non mi interessa ciò, da domani sera sì. Sono molto contento e soddisfatto della squadra che ho. Domani sera vedremo”, ha concluso l’allenatore del team rossonero.
– foto LivePhotoSport –
(ITALPRESS).