Commercialisti a confronto sulla crisi di impresa

0
34

Al via martedì 14 gennaio il Mini Master “Il nuovo codice della crisi d’impresa e dell’insolvenza. Le principali problematiche operative ed i possibili impatti sulle posizioni giurisprudenziali” organizzato dall’Associazione dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili delle Tre Venezie (ADCEC Tre Venezie).

Il Mini Master, in sei lezioni, partirà martedì 14 gennaio 2020 e proseguirà nelle giornate di martedì 28 gennaio, 11 febbraio, 3,17 e 31 marzo a Mestre presso Best Western Plus Quid Hotel Venice Airport (Via Terraglio, 15).

Il Decreto Legislativo n.14 del 12 gennaio 2019 ha introdotto il nuovo “Codice della crisi d’impresa e dell’insolvenza” che, dopo oltre settanta anni, ha riformato in modo organico la disciplina fallimentare e ha introdotto le procedure di allerta, adeguando la normativa italiana a quella già in vigore in altri Paesi europei.

Obiettivo della riforma è cercare di anticipare il più possibile l’emersione degli stati di crisi aziendali e limitarne dunque l’aggravamento, di favorire il risanamento di imprese che versano in una situazione di crisi temporanea e di rendere più rapida e meno costosa l’uscita dal mercato di aziende che invece sono in una situazione per cui la crisi è irreversibile.

Tra le novità principali della riforma l’istituzione del pubblico Organismo di Composizione della Crisi d’Impresa (OCRI), cui il legislatore ha demandato alcune funzioni di notevole rilievo, tra cui l’analisi della crisi, l’individuazione delle relative soluzioni, al fine di far riprendere le attività imprenditoriali, oppure di avviare le procedure giudiziali.

Il Mini Master si propone perciò di offrire ai partecipanti la cassetta degli attrezzi per inquadrare le novità normative e per approfondire gli strumenti introdotti dal nuovo Codice. In particolare si approfondiranno gli assetti organizzativi e gli strumenti di gestione della crisi d’impresa, il ruolo degli organi societari e l’interazione con le misure di allerta, gli indicatori della crisi, il ruolo e le attività dell’OCRI, le procedure di regolazione della crisi e dell’insolvenza, le misure cautelari e protettive. Verranno poi approfondite le procedure di composizione della crisi da sovraindebitamento, il piano attestato di risanamento, gli accordi di ristrutturazione dei debiti, il concordato preventivo, la liquidazione giudiziale, la regolazione della crisi o dell’insolvenza di gruppo, le principali fattispecie, i criteri di quantificazione del danno, le posizioni della giurisprudenza e le prassi operative

Interverranno come relatori, Giovanni Rubin, Dottore Commercialista e Revisore Legale, Alberto Guiotto, Dottore Commercialista e Revisore Legale, Danilo Galletti, Avvocato e Professore Ordinario di Diritto Commerciale presso l’Università di Trento, Maurizio Bianchini, Avvocato e Professore Ordinario di Diritto Commerciale presso l’Università di Padova, Massimo Zappalà, Avvocato e Professore a Contratto di Diritto delle Crisi d’Impresa presso l’Università di Padova, Andrea Gabola, Dottore Commercialista e Revisore Legale, Sante Casonato, Dottore Commercialista e Revisore Legale, Giovanni Giuseppe Amenduni, Magistrato presso il Tribunale di Padova, Marco Cian, Professore Ordinario di Diritto Commerciale presso l’Università di Padova, e Marco Speranzin, Avvocato e Professore Ordinario di Diritto Commerciale presso l’Università di Padova.