L’iva nelle operazioni con l’estero, un seminario a Treviso

0
112

L’Associazione dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili delle Tre Venezie (ADCEC Tre Venezie) ha organizzato il seminario “L’I.V.A. nelle operazioni con l’estero. L’Imposta sul Valore Aggiunto nelle operazioni con l’estero e nei rapporti intracomunitari. Regimi doganali e depositi”. L’appuntamento è in programma venerdì 10 maggio dalle 9.30 alle 13.30 a Treviso presso l’hotel Maggior Consiglio (Strada Terraglio n. 140).

Quando un’azienda italiana acquista beni o prestazioni di servizi da un fornitore estero deve prestare attenzione a obblighi e adempimenti posti in essere dalla normativa IVA e doganale. La complessità della disciplina Iva nelle operazioni con l’estero richiede infatti la conoscenza delle regole territoriali generali e specifiche, oltre che della peculiarità dei trattamenti fiscali non soggetti, in reverse, non imponibili o esenti.

Il seminario perciò affronterà le principali problematiche delle operazioni comunitarie ed extra comunitarie, fornendo ai professionisti gli strumenti per consolidare le proprie conoscenze e apprendere le ultime novità in materia di IVA e dogane nelle operazioni con l’estero.

La prima parte del seminario affronterà il tema del deposito doganale, uno dei Regimi Speciali previsto dal Codice Doganale dell’Unione, e dei depositi IVA, con particolare riferimento al regime di sospensione del pagamento dell’imposta. Verranno approfondite le potenzialità del ricorso al regime e prese in esame alcune fattispecie di utilizzo dell’istituto per la pianificazione fiscale ovvero di utilizzo irregolare o fraudolento dello strumento. La prima parte si concluderà con una panoramica sulle prospettive di riforma Iva e sui punti di incontro con la disciplina doganale.

La seconda parte dell’incontro approfondirà invece i paradigmi presenti e futuri delle operazioni intracomunitarie con particolare riferimento ai cambiamenti in vista del 2020, tra cui il requisito dell’iscrizione al VIES e la prova del trasporto e arrivo in altro Stato UE a seguito dell’entrata in vigore del nuovo articolo 45-bis del Regolamento UE n. 282/2011. Il seminario si concluderà con un’analisi delle prestazioni di servizi rese e ricevute in ambito internazionale con esame delle casistiche più frequenti ed i relativi soggetti passivi: committente, stabile organizzazione, rappresentante fiscale, soggetto identificatosi direttamente.

Interverranno come relatori: Sabrina Ferrazzi, Consulente in materia doganale, accise e imposte di consumo, Iva. Ha maturato una significativa esperienza nel contenzioso fiscale e penale (come supporto alla difesa), assistendo clienti sia presso gli uffici finanziari, sia presso le commissioni tributarie. È manager nel Team Global Trade Advisory di Deloitte STS-Studio Tributario Societario, Francesco Zuech, Ragioniere Commercialista e Revisore Legale iscritto all’ordine di Vicenza. Responsabile fiscale Confimi Industria e Componente del Comitato scientifico dell’Associazione Nazionale Commercialisti (ANC), oltre che Membro del Forum italiano sulla Fatturazione Elettronica c/o AdE e Mef e Davide David, Dottore commercialista e revisore legale, svolge la sua attività negli ambiti della fiscalità d’impresa, del contenzioso tributario e della consulenza per bilanci e operazioni straordinarie. E’ membro del comitato scientifico della Scuola di Alta Formazione delle Tre Venezie, docente in corsi post-universitari per la preparazione alla professione di dottore commercialista e relatore in convegni in materia tributaria e di bilancio.