Gruppo Barletta acquisisce la proprietà di Palazzo Giovannelli a Venezia

0
145

Gli studi legali Gianni, Origoni, Grippo, Cappelli & Partners e Gatti Pavesi Bianchi hanno fornito assistenza alle parti nell’ambito dell’operazione.

Gruppo Barletta S.p.A., tramite una società controllata al 100%, ha concluso in data odierna l’acquisizione del veicolo societario proprietario di Palazzo Giovannelli a Venezia, storico palazzo nobiliare della città lagunare. Con questa operazione si conclude l’ultima fase propedeutica alla conversione di Palazzo Giovannelli al futuro Rosewood Donà Giovannelli Venice, con apertura prevista entro la fine del 2022.

Il palazzo, situato nel cuore del vivace quartiere di Cannareggio e costruito nella metà del 1400 da Filippo Calendario è ricco di storia, essendo stato la dimora del Duca di Urbino e sede del matrimonio del figlio con la principessa Vittoria Farnese. Il palazzo ha avuto due ristrutturazioni, la prima nel 1800 ad opera del famoso architetto Gian Battista Meduna e la seconda nella metà del XX secolo. Nel corso della sua storia, il palazzo è stato di proprietà di entrambe le famiglie Donà e Giovannelli ed è rimasto un tesoro unico nel suo genere nel cuore di Venezia.

Progettato per preservare lo straordinario design originale e il ricco patrimonio dell’edificio e allo stesso tempo incorporare servizi moderni e raffinati, il Rosewood Venezia ospiterà circa 50 camere e suite ispirate alla ricca storia del palazzo e con una vista mozzafiato sull’acqua grazie alla sua doppia facciata sul canale.

Lo studio legale Gianni, Origoni, Grippo, Cappelli & Partners ha assistito Gruppo Barletta S.p.A. con un team coordinato dal partner Massimiliano Macaione, coadiuvato dal senior associate Aldo Turella e dall’associate Chiara Mazzuca Mari, sia nell’operazione di acquisizione di palazzo Giovannelli, sia nella negoziazione di un long-term management agreement (e contratti ancillari) con Rosewood Hotels & Resorts.

I venditori sono stati assistiti dallo studio legale Gatti Pavesi Bianchi con un team coordinato dal partner Guido Sagliaschi, coadiuvato dall’associate Sofia Gaborin.

Scopri tutti gli incarichi: Massimiliano Macaione – Gianni Origoni Grippo Cappelli & Partners; Chiara Mazzuca Mari – Gianni Origoni Grippo Cappelli & Partners; Aldo Turella – Gianni Origoni Grippo Cappelli & Partners;