Nasce “Ciclovia Emilia” sui sentieri della Bassa Reggiana

Il progetto di valorizzazione turistica su itinerario di 150 km.

0
167
ciclovia emilia

Valorizzare le attività produttive e commerciali attraverso la promozione di itinerari ciclo-turistici: questo l’obiettivo di “Ciclovia Emilia” il progetto nato nel 2018 dalla collaborazione fra i comuni reggiani di Rio Saliceto, Campagnola Emilia, Fabbrico, Rolo e San Martino in Rio (riuniti nell’Unione dei comuni della Pianura Reggiana), con il supporto di Destinazione turistica Emilia (l’ente che sviluppa opportunità in sinergia tra i territori di Reggio Emilia, Parma e Piacenza).

La “Ciclovia Emilia” è composta da percorsi che racchiudono la cultura del territorio tra siti di interesse storico, artistico ed ambientale, dai musei all’enogastronomia (spaziando tra Parmigiano Reggiano, Lambrusco e Aceto Balsamico Tradizionale), fino a flora e fauna in tutte le stagioni. 

Gli itinerari si sviluppano su oltre 150 chilometri che si snodano nella Bassa Reggiana, al di fuori della viabilità ordinaria, al riparo dal traffico e dai veicoli, su strade bianche e non, adatti per le famiglie con bambini e agli utilizzatori non esperti, all’insegna di un momento di relax immerso tra la natura e la cultura.

Quattro gli itinerari che si potranno scoprire anche grazie al portale www.cicloviaemilia.it dove sono forniti aneddoti, mappe e indicazioni per soggiorni e ristoro. Il primo si chiama “In viaggio tra Storia e Cultura” (Est e Ovest) che si sviluppa tra una rete di monumenti, rocche, ville, corti ed ex case coloniche. Il secondo “La Migrazione dell’Airone” dal carattere più paesaggistico e faunistico dove si potranno ammirare anche alcune oasi naturalistiche. Il terzo “La Resistenza Partigiana” più votato ad una parte della storia e alla conoscenza di cippi, lapidi e monumenti ai caduti. Infine, il quarto “Le Strade del Lambrusco” che si destreggia tra vigneti e cantine dove ci si può fermare per le degustazioni. 

Per rimanere sempre aggiornati con le ultime notizie de “Il NordEst Quotidiano”, consultate i canali social:

Telegram

https://t.me/ilnordest

Twitter

https://twitter.com/nestquotidiano

Linkedin

https://www.linkedin.com/company/ilnordestquotidiano/

Facebook

https://www.facebook.com/ilnordestquotidian/

© Riproduzione Riservata