Telefonia mobile aumentano le Sim attive e il traffico dati

I dati AgCom del 2023. Tim leader di mercato con il 27,8%, incalzata da Vodafone al 27,1%, staccata Wind3 al 23,7%.

0
384
Telefonia mobile cellulare android

Nella telefonia mobile, a fine dicembre 2023, le Sim attive (“Human” e “M2M”) sono, secondo la rilevazione dell’AgCom, ben 108,5 milioni, in crescita per poco meno di 1,3 milioni di unità su base annua. Le SimM2M”, solo dati relativi ad apparecchiature, mostrano un incremento pari a 1,2 milioni di unità, mentre quello delle “Human” (cioè “solo voce”, “voce+dati” e “solo dati” che prevedono iterazione umana) è stato pari a circa 60.000 Sim.

Le lineeHuman” sono rappresentate per l’86,5% dall’utenza residenziale, mentre, con riferimento alla tipologia di contratto, poco meno del 90% dei casi ricade nella categoriaprepagata“.

Relativamente alle Sim complessive, Tim è il leader di mercato con il 27,8%, incalzata da Vodafone con il 27,1%, Wind 3 con il 23,7% e Iliad che raggiunge il 9,9%. Considerando il solo segmento delle SimHuman“, Wind 3 rimane il principale operatore con il 24,6%, seguita da Tim con il 24,1%, Vodafone con il 21,7% e Iliad che, con una crescita di 1,5 punti percentuali su base annua, raggiunge il 13,7%; con quote inferiori seguono gli operatori virtuali – quelli che si appoggiano alle reti fisiche dei maggiori operatori – PostePay (5,4%), Fastweb (4,6%) e CoopVoce con il 2,7%.

Sono valutabili in circa 58,6 milioni le SimHuman” che hanno prodotto traffico dati nel corso dell’ultimo trimestre del 2023, valore superiore di circa 2 milioni di unità rispetto al corrispondente periodo del 2022. Nel 2023 il traffico dati giornaliero della telefonia mobile è cresciuto su base annua del 21,7% e del 245% rispetto al 2019, parallelamente al crollo verticale del costo del traffico dati della telefonia mobilie. Corrispondentemente, il consumo medio unitario giornaliero nel periodo gennaio-dicembre è stimabile in circa 0,78 GB, in crescita del 21,1% rispetto al 2022 e di oltre il 230% nei confronti del corrispondente periodo del 2019, quando risultava stimabile in 0,23 GB, con cellulari, tablet e computer portatili che sempre più spesso utilizzano la rete mobile per la connessione dati attraverso cui passano contenuti sempre più diversi dai meri documenti, come i contenuti multimediali.

Per rimanere sempre aggiornati con le ultime notizie de “Il NordEst Quotidiano” e “Dario d’Italia”, iscrivetevi al canale Telegram per non perdere i lanci e consultate i canali social della Testata. 

Telegram

https://t.me/ilnordest

Linkedin

https://www.linkedin.com/company/ilnordestquotidiano/

Facebook

https://www.facebook.com/ilnordestquotidian/

X

https://twitter.com/nestquotidiano

© Riproduzione Riservata