Panettone artigianale, si consolida mercato fuori stagione

Secondo stime Nielsen il 25% lo acquisterebbe durante tutto l’anno. Vale un giro d’affari di oltre 100 milioni di euro all’anno, con un costo singolo medio di prodotto oltre 5 volte quello industriale.

0
10177
panettone artigianale Industria Dolciaria Borsari

Si consolida la tendenza del panettone da consumarsi anche fuori dal periodo delle ricorrenze natalizie con un 25% di persone che acquisterebbe un buon panettone artigianale anche fuori stagione e nel corso dell’anno.

Il dato emerge da una stima Nielsen presentata nel corso del convegno “Panettone: la tradizione alla riscossa” organizzato da Csm Bakery Solutions, Associazione italiana dell’industria olearia (Assitol), e Associazione italiana bakery ingredients(Aibi).

L’analisi di mercato “Il panettone: la tradizione alla riscossa” evidenzia come il panettone artigianale sviluppa circa 5.300 tonnellate di prodotto e rappresenta il 18% del mercato complessivo (a volume), in crescita rispetto al 2017 (+8.4%). Il valore del panettone artigianale è di 107.3 milioni di euro, con un costo medio intorno ai 28 euro, circa cinque volte di piùdei prodotti industriali.

In totale, il comparto del panettone, tra industriale e artigianale, conta 29.000 tonnellate di prodotto e vale 217 milioni di euro. Sotto il profilo delle vendite, il panettone industriale è acquistato da circa 10 milioni di famiglie, distribuite in maniera più omogenea sul territorio rispetto a quelle acquirenti di panettoni artigianali (circa 2,3 milioni), maggiormente concentrate al NordOvest, dove c’è anche maggior potere d’acquisto, oltre che una tradizione più forte nel tradizionale dolce.

Per rimanere sempre aggiornati con le ultime notizie de “Il NordEst Quotidiano”, consultate i canali social:

Telegram

https://t.me/ilnordest

Twitter

https://twitter.com/nestquotidiano

Linkedin

https://www.linkedin.com/company/ilnordestquotidiano/

Facebook

https://www.facebook.com/ilnordestquotidian/

© Riproduzione Riservata