Vino Prosecco Docg: produzione 2016 sale a 90 milioni bottiglie

0
505
calici prosecco brindisi spumante
Negli ultimi 10 anni vendite raddoppiate 

 

calici prosecco brindisi spumanteIl Prosecco superiore di Conegliano e Valdobbiadene Docg si avvia a chiudere la stagione 2016 con una produzione di 90 milioni di bottiglie contro le 83,7 dello scorso anno che già rappresentavano una crescita del 6% sul 2014. E’ quanto si legge nel rapporto economico presentato, a Pieve di Soligo, redatto come ogni anno dal Centro studi di distretto Conegliano Valdobbiadene.

Negli ultimi dieci anni, le vendite sono sostanzialmente raddoppiate anche grazie alla richiesta sul mercato nazionale che ha visto, lo scorso anno, un aumento del 12% dei volumi e del 15% del valore rispetto al 2014. 

Per quanto riguarda invece le esportazioni, l’incremento è rimasto costante intorno ai 7,5 punti, con la Germania che continua a rappresentare il primo mercato di sbocco, seguito da quello inglese in cui le vendite hanno marcato un +21%. Rispetto al consenso sugli scaffali americani, il Conegliano Valdobbiadene Docg ha registrato una crescita del volume del 7,9% con un miglioramento del business dato il contestuale incremento del valore del 9,3%. 

Il presidente del Consorzio di tutela, Innocente Nardi, ha sottolineato anche come, a differenza di quanto osservato per altre aree di produzione di vini pregiati, la Docg Conegliano Valdobbiadene sia «partita da un territorio circoscritto a 15 comuni nel 1969 senza mai allargare i propri confini nonostante il progressivo aumento delle vendite».